La giusta alternativa al pasto fresco

La scorsa settimana ho avuto il piacere di ricevere la “Christmas Fireside Tails’, un’edizione limitata di Lily’s Kitchen delle sue delizie per cani e gatti, pensata per rendere le prossime feste di Natale indimenticabili anche per gli amici pelosi, tra cui un originalissimo calendario dell’Avvento.”

LK-Chrismas-International_HR_RGB
Courtesy of Preview Italia per Lily’s Kitchen

Da diversi anni ho scelto per i miei cani l’alimentazione a base di carne e pesce freschi, interiora, verdura e frutta e la ritengo insostituibile. Migliori condizioni fisiche, pelo, muscolatura e denti ne hanno un incredibile giovamento.

Ho accettato con piacere di testare questo prodotto però, poiché già a primo impatto non mi è sembrato il solito petfood e la mia intuizione è stata corretta.

Al di là della confezione curata nei dettagli e deliziosa, la cosa che mi ha colpita a primo impatto è stato il profumo del contenuto: aroma di prodotti naturali, una nota speziata, versando il contenuto nella ciotola erano decisamente ben visibili le verdure a pezzetti ed il colore roseo della carne. Nessuna gelatina appiccicosa e maleodorante.

Per un’amante quale sono del cibo fresco è stata davvero una rivelazione, tanto da utilizzare la ricetta natalizia anche per Holiday, che essendo in allattamento è in una fase ancora più delicata e necessita di prodotti di grande qualità.

Il 22 novembre scorso Lily’s Kitchen, per il decimo anno consecutivo, è stata inclusa nella classifica delle aziende più etiche stilata da The Good Shopping Guide, aggiudicandosi il massimo del punteggio.

Screen Shot 2017-11-25 at 16.02.24

Courtesy of Lily’s Kitchen

Dalla cartella stampa pubblicata da Preview Italia con immenso piacere ho letto le motivazioni di tale riconoscimento:

– Le ricette di Lily’s Kitchen contengono carne fresca, interiora, frutta e verdure, senza l’aggiunta di additivi non necessari.

– Quasi tutte le confezioni di Lily’s Kitchen sono riciclabili e alcune anche compostabili.

– Lily’s Kitchen utilizza solo energia rinnovabile di origine britannica nelle proprie sedi

– La maggioranza delle confezioni e delle brochure sono stampate con inchiostri all’acqua o vegetali, per contribuire a minimizzare l’impatto ambientale

– Nonostante le numerose richieste Lily’s Kitchen non utilizza buste di plastica,  in quanto generalmente non sono biodegradabili, ma utilizza vaschette di alluminio che possono essere riciclate una volta rimossi gli adesivi.

– L’impatto ambientale di Lily’s Kitchen è del 40% inferiore alla media del settore.

– Distribuisce pasti a numerosi gatti e cani bisognosi di oltre 100 centri di raccolta come parte dell’iniziativa “Dinner’s On Us Campaign” e ha donato 5.000 Sterline all’associazione veterinaria no profit PDSA nel Regno Unito, che assiste gli amici a quattro zampe delle persone bisognose.

– 10% dei suoi dipendenti ha contribuito nei soccorsi della Grenfell Tower nel Luglio 2017 e l’azienda ha donato pasti per gli animali che abitavano nel palazzo.

– In occasione del’International Good Deeds Day, alcune persone del team di Lily ’s hanno dedicato la propria pausa pranzo a cucire 50 cappottini per cani e li hanno destinati all’associazione Street Dogs Matter che sono stati donati ai cani abbandonati Londra.

– Nel 2016 i prodotti di Lily hanno originato 434,26 tonnellate di imballaggi. Sebbene il quantitativo fosse in linea con le leggi britanniche, l’Azienda ha deciso di versare un contributo per iniziative di riciclo e a favore dell’ambiente.

– Il 100% dei fornitori di Lily’s Kitchen partecipano alla sua inchiesta annuale sulla sostenibilità per ottenere informazioni sull’utilizzo di acqua ed energia.

Non mi manca che aspettare il 1 dicembre ed aprire la prima finestrella del calendario dell’avvento, per scoprirne la delizia contenuta all’interno. 😉

 

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Aria di Bosco ha detto:

    Sono sempre attento a tutti i piccoli segnali a volte tra le righe dei miei pelosi , e quando mangiano bene lo si vede tre volte, la prima mentre mangiano la seconda…..😉 la terza dal loro stato fisico..e francamente preferisco cucinargli io. Purtroppo e meglio che siamo abituati a prodotti di aziende alimentari, allora cerco di prendere il meglio…ho provato i prodotti lily’s, e sono davvero affidabili.

    Piace a 1 persona

    1. noiontheroad ha detto:

      Prima non li conoscevo e devo dire che mi hanno davvero stupita positivamente. 🙂 Quanti cani hai?

      "Mi piace"

      1. noiontheroad ha detto:

        🙂 non li conosco bene come razza, ma vedo che sono i tuoi fedeli compagni nelle tue uscite nei boschi. Bellissimo.

        "Mi piace"

      2. Aria di Bosco ha detto:

        Si lo sono un po ovunque,

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...